ITA  ENG

News

News

Statale Bradanica Foggia Matera, apre il primo tratto

Se ne parla da 50 anni, ma alla fine sembra intravedersi la luce. Sono stati aperti i primi 8 chilometri del tratto complessivo di 11 chilometri, della tratta terminale della Bradanica, ovvero il collegamento interregionale tra Foggia in Puglia e Matera in Basilicata. La strada è stata aperta al traffico in modalità provvisoria di cantiere, con limitazione della velocità a 60 km/h, nelle more della attuazione degli impianti d’illuminazione ed è costituita da una carreggiata di 10,50 metri, con due corsie da 3,75 metri ciascuna e due banchine laterali da 1,50 metri. Il tratto aperto va dallo svincolo provvisorio per la strada provinciale Timmari-Santa Chiara allo svincolo di Matera Centro per l’abitato di Matera e per la ss 7 «Appia0187. Lo ha reso noto l’Anas specificando che «l’importo complessivo dell’opera è pari a circa 70 milioni di euro» e che «in considerazione dell’importanza strategica dell’opera si è scelto di mettere in esercizio i primi otto km non appena ultimati. Entro quest’anno è prevista la messa in esercizio degli ulteriori 3,5 km, che costituiranno il completamento dell’intera nuova infrastruttura di 11,5 km».  Tra le opere spicca la realizzazione del nuovo Ponte Gravina (nel video la prova di “carico” fatta dall’impresa con una dozzina di Tir). L’opera è stata realizzata dall’impresa Aleandri di Bari, subentrata anni fa a una società poi finita in concordato.

Vedi il video

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno.it